7 minuti – consiglio di fabbrica

7 minuti – consiglio di fabbrica

7 minuti - consiglio di fabbrica

di Stefano Massini
con
Renza Borello – Sabine
Raffaella Calorio – Rachel
Rosaria Cassarà – Mahtab
Barbara Paoletti – Odette
Roberta Ponticello – Blanche
Elisabetta Puppo – Mireille
Laura Puppo – Sophie
Cristina Sferrella – Agnieszka
Lorenza Torlaschi – Arielle

Regia: Monica Lombardi
Aiuto – regia: Marilena Balachia
Scenografia: Elisabetta Buratto
Tecnico luci: Luigi Mariano Di Carluccio

“Cosa siamo disposte ad accettare, a perdere pur di avere il lavoro?”
Questo è il punto nodale di 7 Minuti, intorno al quale prende vita un’aspra discussione che coinvolge nove operaie facenti parte del consiglio di fabbrica.
La decisione che verrà presa condizionerà il destino lavorativo di tutte le operaie.
Nella claustrofobia di uno spogliatoio, in un solo pomeriggio la discussione si snoda e arriva a una conclusione.
Un pomeriggio in cui tante donne, tante personalità, tanti vissuti, si intrecciano e si scontrano in un’altalena di emozioni, in uno spaccato di realtà che prevede più registri.
Un microcosmo che è contemporaneamente realtà e realtà simbolica, che trascende e diventa altro, ovvero la lotta tra concretezza e idealismo, tra quello che è e quello che invece dovrebbe essere.

Note di regia
Il testo dello spettacolo rispetta le unità teatrali classiche di tempo spazio luogo.
Il taglio registico predilige uno stile realistico e non naturalistico.
Il contesto rappresentato mostra la realtà sporca e non artificiosa, in cui i caratteri si esprimono nella loro crudezza e spontaneità.
Le  voci si sovrappongono, le discussioni sfociano in risse, non esiste linearità ma prevale una coralità uniforme e confusa, in cui i movimenti e la gestualità delle attrici rappresentano la brutalità della vita.

Scheda 7 minuti

Note tecniche
Durata dello spettacolo 1 ora 20 minuti.
Codice Opera SIAE: 910372A
Tempi di allestimento scenografico 1 ora e mezza.
Oggetti di scena a cura della compagnia: 1 tavolo, 4 tavolini, 4 armadietti, 8 sedie
Dimensioni del palco Min 5 x 3 mt.
Lo spettacolo è comunque adattabile ad ambienti esterni e anche a luoghi teatrali non convenzionali.
Impianto luci richiesto
Piazzato frontale bianco uniforme (min 2 pc 500 W).
Mixer luci minimo 2 canali.
Impianto audio richiesto
Mixer audio con possibilità di interfacciamento a lettore cd o computer portatile (lettore cd e computer portatile a carico della compagnia). Casse adeguate allo spazio che ospita lo spettacolo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Monica Lombardi – cell: 3289040912 mail: info@illegali.it
Luigi Di Carluccio – cell. 3351340361 mail: info@illegali.it