Altro che America’s Cup – 18, 19 gennaio 2019

Data / Ora
18/01/2019 - 19/01/2019
21:00 - 23:00

Luogo
Piccolo teatro Enzo Buarné
Piazza Guglielmo Marconi, 9
15017 Castelnuovo Bormida AL


Altro che America’s Cup – 18, 19 gennaio 2019

Altro che America's Cup - 18, 19 gennaio 2019

Venerdì 18 gennaio 2019 – Sabato 19 gennaio 2019. Ore 21.00
Piccolo Teatro Enzo Buarné – Castelnuovo Bormida

 Altro che America’s Cup – Compagnia Gli Illegali
Di Massimo Brioschi
Regia Luigi Di Carluccio
Compagnia Gli Illegali in collaborazione con BlogAL
Con Gian Franco Cereda, Antonio Coccimiglio, Pier Manca, Elisabetta Puppo, Salvo Andy Scicolone, Marco Triches
Scenografia Gian Piero Puppo
Costumi Ricami e Stampe Alessandria

Per informazioni e prenotazioni
Tel. 3488238263 – 3393055082
Email: piccoloteatroenzobuarne@gmail.com

Venerdì 18 gennaio e sabato 19 gennaio 2019 alle ore 21.00 presso il Piccolo Teatro Enzo Buarné a Castelnuovo Bormida, per la stagione teatrale 2018-2019 organizzata dal Teatro del Rimbombo, la Compagnia “Gli Illegali“, in collaborazione con BlogAL, presenta lo spettacolo Altro che America’s Cup, di Massimo Brioschi, per la regia di Luigi Di Carluccio, che vedrà in scena Gian Franco Cereda, Antonio Coccimiglio, Pier Manca, Elisabetta Puppo, Salvo Andy Scicolone, Marco Triches. Scenografia di Gian Piero Puppo. Costumi Ricami e Stampe Alessandria

Guardare la gara di barche a vela più famosa del mondo non è sufficiente per capire quello che succede su una barca. Forse basta per capire alcuni aspetti tecnici. Ma per il resto ci vuole qualcosa in più, qualcosa di diverso. Per esempio ci vuole una spettacolo teatrale, con una vela, un equipaggio, uno spazio ristretto e non troppe risorse. Insomma ci vuole altro. Ci vuole Altro che America’s cup.
Uno spettacolo autoprodotto, dalla scrittura alla messa in scena.
Un’avventura che sembra un gioco ma in cui i dibattiti fondamentali che riguardano la nostra vita e la convivenza comune vengono alla luce, in un’atmosfera che alterna momenti di spensieratezza e divertimento ad altri di intensità e di tensione.
Un gioco sottile, in una gara che non è una gara, in cui diversi modi di pensare e di vivere si incontrano e si scontrano. Cosa succede quando si convive in uno spazio limitato e non si può andare via? Cosa succede quando si deve per forza discutere e mediare ogni decisione?
Per capire si può solo salire in barca e cominciare la navigazione.

Si ringrazia il Teatro del Rimbombo per la cortesia, l’amicizia e l’ospitalità

Tratto dalla recensione di Nicoletta Cavanna
… Una buona prova per Gianfranco Cereda, Antonio Coccimiglio, Pier Manca, Elisabetta Puppo, Salvo Scicolone, Marco Triches, tutti in parte e ottimamente coordinati tra loro. Ottimo il ritmo forsennato delle manovre di bordo, in momenti di affanno, e notevole la causticità del taglio registico negli interventi esplicativi (come enfatici titoli di giornale) che sottolineano i cambi di leadership
… Si sorride e si ride tanto, si riconoscono tanti aspetti della vita sociale e si riflette sulle dinamiche politiche in un microcosmo tanto simile all’umanità. Da vedere.