Accogliamo la memoria speciale scuola. La storia di Valentino

Accogliamo la memoria speciale scuola. La storia di Valentino

Accogliamo la memoria speciale scuola. La storia di Valentino

Oggi torniamo ad ascoltare le nostre bambine e i nostri bambini ed è il turno di Valentino.
Valentino ha deciso di raccontare la scuola nel periodo del Covid in modo buffo, mettendo in scena un’intervista in cui fa parlare i suoi peluche.

Se vuoi conoscere la sua storia segui l’iniziativa Accogliamo la memoria – speciale scuola e scrivici per farci sapere come sta andando per te.

Progetto Borgo del Teatro – l’Archivio delle Storie
Organizzazione Gli Illegali – Redazione Blogal
Contributo Fondazione SociAL

Foto di NeONBRAND su Unsplash

Conclusione dell’iniziativa Accogliamo la memoria

Conclusione dell’iniziativa Accogliamo la memoria

Conclusione dell'iniziativa Accogliamo la memoria

Oggi 20 novembre 2020 chiudiamo ufficialmente la nostra iniziativa Accogliamo la memoria.
Nata alla fine di marzo 2020 in piena fase 1, con un invito lanciato a tutti gli alessandrini perché condividessero con noi un loro pezzettino di memoria: un ricordo, un racconto, un episodio, una storia, un aspetto della quotidianità, del lavoro.
Abbiamo raccolto foto, pezzetti di storie, racconti, monologhi, brevi video e il tutto può essere visto andando su nostri siti (www.blogalessandria.it/memoria e www.illegali.it/memoria)

Nel mese di luglio 2020 ispirati dal materiale arrivato, abbiamo scritto lo spettacolo Rivelacovid che ha debuttato il 24 luglio.
I sette monologhi presentati contengono una nostra memoria e pezzettini di memoria universale della nostra città.

Grazie a tutte le persone che hanno voluto condividere con noi il loro pezzo di memoria e grazie alla Fondazione SociAL per averci sostenuto e incoraggiato.

Rimane attiva l’iniziativa Speciale Scuola, domandiamo alle nostre bambine e ai nostri bambini come sta andando la scuola in questo periodo complesso (https://www.illegali.it/scuola/)

Foto di Monica C. Massola

Accogliamo la memoria speciale scuola. La storia di Ginevra

Accogliamo la memoria speciale scuola. La storia di Ginevra

Accogliamo la memoria speciale scuola. La storia di Ginevra

Oggi torniamo ad ascoltare le nostre bambine e i nostri bambini ed è il turno di Ginevra.
Nonostante tutto lei è molto entusiasta e la ringraziamo per la sua allegria.

Se vuoi conoscere la sua storia segui l’iniziativa Accogliamo la memoria – speciale scuola (illegali.it/scuola) e scrivici per farci sapere come sta andando per te.
Progetto Borgo del Teatro – l’Archivio delle Storie
Organizzazione Gli Illegali – Redazione Blogal
Contributo Fondazione SociAL
Foto di Taylor Wilcoz su Unsplash

LUOGHI IN COMUNE. Quartiere Cristo. Forte Acqui

LUOGHI IN COMUNE. Quartiere Cristo. Forte Acqui

Luoghi in Comune: per raccontare una città antirazzista. Siamo pronti ad accompagnarvi alla scoperta di Alessandria, per farvela conoscere con gli occhi dell’inclusione

Oggi venerdì 23 ottobre 2020 chiudiamo la nostra esperienza al Forte Acqui.

Ideazione APS Cambalache in collaborazione con Redazione Blogal
Contributo UNAR (Ufficio Antidiscriminazioni Razziali-Presidenza del Consiglio dei Ministri), nell’ambito della XVI Settimana di Azione contro il razzismo
In collaborazione con il Nodo Antidiscriminazioni della Provincia di Alessandria
Patrocinio Provincia di Alessandria
Realizzazione compagnia teatrale Gli Illegali.

LUOGHI IN COMUNE. Quartiere Cristo. Centro Dea

LUOGHI IN COMUNE. Quartiere Cristo. Centro Dea

Luoghi in Comune: per raccontare una città antirazzista. Siamo pronti ad accompagnarvi alla scoperta di Alessandria, per farvela conoscere con gli occhi dell’inclusione

Oggi giovedì 22 ottobre 2020 siamo al Centro Dea.

Ideazione APS Cambalache in collaborazione con Redazione Blogal
Contributo UNAR (Ufficio Antidiscriminazioni Razziali-Presidenza del Consiglio dei Ministri), nell’ambito della XVI Settimana di Azione contro il razzismo
In collaborazione con il Nodo Antidiscriminazioni della Provincia di Alessandria
Patrocinio Provincia di Alessandria
Realizzazione compagnia teatrale Gli Illegali.