Archivi tag: BlogAL

Tombolata illegale – 9 dicembre 2023

Tombolata illegale – 9 dicembre 2023

Tombolata illegale – 9 dicembre 2023

Tombolata illegale
Sabato 9 dicembre 2023. Ore 16
Sala dell’Affresco, Chiostro di Santa Maria di Castello, Piazza Santa Maria di Castello, Alessandria.
Con: Silvia Benzi, Massimo Brioschi, Barbara Canepari, Monica Lombardi

Ingresso libero

Organizzazione e realizzazione Compagnia Gli IllegaliBlogAL, progetto LINK con il contributo di C.I.S.S.A.C.A. Consorzio Servizi Sociali Alessandria, in collaborazione con FITA Piemonte e Federazione Italiana Teatro Amatori, con il supporto di Associazione Sine Limes, con il sostegno di Human Art, Lab 121 Coworking

La tombola è un tradizionale gioco da tavolo nato nella città di Napoli nel XVIII secolo, come alternativa casalinga al gioco del lotto.
Tutti si ricordano quando da bambini sonnecchiando e un po’ annoiati cercavamo di fare attenzione ai numeri che erano usciti, ridendo svogliatamente e pazientemente quando il vecchio zio urlava “Ambo” al primo numero uscito.
Dimentichiamoci di tutto questo.
Tutti pronti alla tombolata della compagnia teatrale Gli Illegali – BlogAL, ovvero la “Tombolata Illegale”, in cui il chiamante napoletano non solo estrae i numeri ma li declama, secondo le indicazioni della “smorfia”.
Una tombola in cui i premi sono portati dagli stessi partecipanti.
Hai qualcosa in casa che non usi e che potrebbe essere utile a qualcun altro? Porta il tuo oggetto e diventerà uno dei premi della tombolata illegale. Mi raccomando incartalo, deve essere una sorpresa.
Appuntamento al Chiostro di Santa Maria di Castello alle 15.45.
La tombolata si svolgerà con qualsiasi condizione meteo anche perché l’evento si tiene al chiuso.

Come partecipante quali regole devo rispettare?
Poche e semplici:
I posti sono limitatissimi e la prenotazione è obbligatoria ai seguenti contatti.
Sito web: www.illegali.it/prenota
Avvisa se, dopo aver prenotato, non potessi venire.
Porta uno o più oggetti che non usi, che diventerà uno dei premi della tombolata. Mi raccomando incartalo!
Goditi la tombola in serenità.

Progetto LINK
“Il Pil misura tutto eccetto quello che rende la vita degna di essere vissuta”. Con questa affermazione Bobby Kennedy, fratello del più famoso JFK e anch’egli morto tragicamente nel pieno della carriera politica, apriva la strada a una serie di riflessioni, per la maggior parte inascoltate, che mettevano in guardia la nostra società dalla pulsione di ricondurre in maniera meccanica la felicità e il benessere delle persone a dei meri indicatori economici/quantitativi.
A distanza di 60 anni, e nel pieno di una pandemia che sembra non voler terminare, quelle parole risuonano ancora più profetiche: se c’è una cosa che il Covid19 ci ha insegnato è infatti proprio l’importanza delle relazioni, dei legami di senso con i nostri familiari e amici più stretti, ma anche e soprattutto di quelli deboli, che seppure in maniera impercettibile, danno senso e costruiscono il contesto del nostro agire quotidiano.
Sulla base di queste premesse, nell’ambito del Bando “Co-progettazione di interventi a favore di persone prive di una rete familiare e/o di nuclei familiari fragili” promosso dal C.I.S.S.A.C.A, nasce la proposta di LINK, un progetto di Welfare di Comunità per il quartiere di Borgo Rovereto ad Alessandria presentato dall’Associazione Sine Limes di concerto a BlogAL, Lab121 e Human Art.
Un progetto appunto di comunità, promosso da organizzazioni fortemente radicate sul territorio di riferimento, che si pone non tanto l’obiettivo di prendere in carico fragilità e vulnerabilità manifeste, ma di costruire le condizioni di un empowerment collettivo nell’area di riferimento, nella convinzione che il benessere delle persone sia un concetto intrinsecamente multidimensionale non ascrivibile a un mero intervento/servizio, ma il risultato di un intrecciarsi di fattori dove la dimensione relazionale, di auto riconoscimento, il valore dei legami insomma, giochi un ruolo decisivo.

Le due regine – 7 ottobre 2023. Spettacolo e laboratorio per scuola infanzia e primaria

Le due regine – 7 ottobre 2023. Spettacolo e laboratorio per scuola infanzia e primaria

Le due regine

Sabato 7 ottobre 2023
Ore 16. Spettacolo itinerante lungo i percorsi dei Giardini Pubblici di Alessandria, rivolto alle bambine e bambini della scuola dell’infanzia e primaria.
A seguire laboratorio “Uso del colore” a cui potranno partecipare anche i genitori.
Partenza Giardini Pubblici di Alessandria, zona antistante Teatro Comunale.

Le due regine
Di: Dario Moretti.
A cura di: Elisabetta Buratto
Con: Massimo Brioschi, Elisabetta Buratto, Monica Lombardi.
Organizzazione Compagnia Gli IllegaliBlogAL, con il contributo di Fondazione SociAL con il supporto di Associazione Sine Limes, con la partnership di Fiab Alessandria Gliamicidellebici Odv, Enaip Piemonte – CSF Alessandria, Lab121, Cooperativa sociale Idee in Fuga, in collaborazione con AFA26
Realizzazione grafica Serena Laguzzi

Ingresso libero con prenotazione

Come spettatore quali regole devo rispettare?
Poche e semplici:
I posti sono limitati e la prenotazione deve essere fatta ai seguenti contatti.
Sito web: www.illegali.it/prenota Tel. 3351340361 anche WhatsApp. E-mail: info@illegali.it
Avvisa se, dopo aver prenotato, non potessi venire.
Goditi lo spettacolo in serenità.
In caso di maltempo lo spettacolo verrà rimandato al giorno successivo, stessa ora, stesso luogo.

Rosso, Giallo, Blu. Musica, Ballo e Canto.
Uno spettacolo di cose belle.
Eppure, anche queste possono portare a discordie e incomprensioni.
Ma valorizzando le differenze è possibile trovare un accordo e una nuova armonia, ritrovando la fonte di gioia.
Uno spettacolo che dalle risate arriva alla riflessione, un piccolo passo, solo apparentemente semplice, in cui saremo accompagnati da regine, e personaggi misteriosi, che creeranno i nuovi colori dell’armonia.

Progetto Il Teatro dei Viandanti
Il progetto “Il Teatro dei Viandanti”, finanziato da Fondazione SociAL nell’ambito del Bando Smart 2022, prevede la realizzazione di una rassegna di teatro di strada itinerante lungo alcuni itinerari tematici della città di Alessandria. Gli spettatori verranno condotti lungo tali itinerari e allo stesso tempo diventano parte integrante dello spettacolo stesso, costituendo con gli attori una compagnia viaggiante in cammino.
Vivranno la città attivamente, percorrendone le vie, godendo delle piazze, incrementando la conoscenza, condividendo le tematiche della mobilità attiva e sostenibile.
Gli spettacoli saranno ecologici e non tecnologici. La scenografia, i materiali di scena e talvolta gli stessi attori saranno trasportati da una cargo bike messa a disposizione per gli eventi.

La bottega del caffè – 30 settembre 2023

La bottega del caffè – 30 settembre 2023

La bottega del caffè – 30 settembre 2023

Sabato 30 settembre 2023
Ore 17. Cortile del Chiostro di Santa Maria di Castello, Piazza Santa Maria di Castello, Alessandria.

La Bottega del caffè

Di: Carlo Goldoni, rielaborazione drammaturgica di Massimo Brioschi
Con: Silvia Benzi, Massimo Brioschi, Gian Franco Cereda, Claudia Chiodi, Antonio Coccimiglio, Cecilia De Angelis, Luigi Di Carluccio, Monica Lombardi, Maurizio Pellegrino
Regia: Luigi Di Carluccio
Costumi: Monica Lombardi
Audio: Giuseppe Ruggiero
Fotografia: Patrizia Battegazzore

Prenota il tuo posto

Organizzazione e realizzazione Compagnia Gli IllegaliBlogAL, progetto Teatro dei Viandanti con il contributo di Fondazione SociAL, in collaborazione con FITA Piemonte e Federazione Italiana Teatro Amatori, con il supporto di Associazione Sine Limes, con la partnership di Fiab Alessandria Gliamicidellebici Odv, Enaip Piemonte- CSF Alessandria, Lab121, Cooperativa sociale Idee in Fuga
Realizzazione grafica Serena Laguzzi

Ingresso 7 euro con prenotazione

Come spettatore quali regole devo rispettare?
Poche e semplici:
I posti sono limitati e la prenotazione deve essere fatta ai seguenti contatti.
Sito web: www.illegali.it/prenota Tel. 3351340361 anche WhatsApp. E-mail: info@illegali.it
Avvisa se, dopo aver prenotato, non potessi venire.
Goditi lo spettacolo in serenità.
In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà all’interno della Sala dell’Affresco del Chiostro di Santa Maria di Castello

Goldoni nella bottega del caffè scriveva di luoghi a lui molto conosciuti: Venezia, i suoi locali, il carnevale, le persone che millantavano ricchezza, quelle che perdevano tutto al gioco. La nostra, di bottega, ha invece il Tanaro e la Bormida sullo sfondo e gli avventori discutono di calcio, giocano al Bingo, hanno uno smartwatch. Ma anche loro millantano ricchezza e giocano e lavorano e si tradiscono e fanno sotterfugi.
È un allontanamento, ma solo apparente. Lo facciamo per avvicinarci ancora di più al suo spirito.
Anche noi, come Goldoni, abbiamo cercato di raccontare quello che vediamo.
Così, come nella bottega originale i personaggi parlavano di quello che succedeva in quegli anni: la guerra tra Russia e impero austriaco, i rimedi dei medici di allora, noi facciamo parlare quegli stessi personaggi con le chiacchiere da bar di oggi, ricavate dai nuovi luoghi di discussione: i social.
Non aspettatevi insomma il solito Goldoni. Ma non aspettatevi meno Goldoni, anzi. Speriamo di darvene il più possibile.
Speriamo, con questa bottega del caffè alessandrina, di riuscire a darvi quello che Goldoni dava ai suoi spettatori: divertimento, spensieratezza, verosimiglianza, contemporaneità, autenticità.
La bottega apre per un’ora abbondante, la cosa migliore, in quell’ora abbondante, secondo noi è uscire di casa e venire a bevere un buon caffè. In compagnia nostra e di Goldoni, o almeno del suo spirito.

Progetto Il Teatro dei Viandanti
Il progetto “Il Teatro dei Viandanti”, finanziato da Fondazione SociAL nell’ambito del Bando Smart 2022, prevede la realizzazione di una rassegna di teatro di strada itinerante lungo alcuni itinerari tematici della città di Alessandria. Gli spettatori verranno condotti lungo tali itinerari e allo stesso tempo diventano parte integrante dello spettacolo stesso, costituendo con gli attori una compagnia viaggiante in cammino.
Vivranno la città attivamente, percorrendone le vie, godendo delle piazze, incrementando la conoscenza, condividendo le tematiche della mobilità attiva e sostenibile.
Gli spettacoli saranno ecologici e non tecnologici. La scenografia, i materiali di scena e talvolta gli stessi attori saranno trasportati da una cargo bike messa a disposizione per gli eventi.

Ci vediamo in piazza – 1 ottobre 2023

Ci vediamo in piazza – 1 ottobre 2023

Domenica 1 ottobre 2023 con apertura dalle 17 alle 19 in Piazza Don Soria, debutta la biblioteca vivente del progetto “Ci vediamo in piazza”, progetto vincitore dell’avviso pubblico Creative Living Lab – IV edizione, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.
Come funziona?
Vieni in piazza più tardi delle 17 ma prima delle 19, consulta il catalogo dei libri umani, siediti ad ascoltare e dialogare sfogliandolo con rispetto e cura. Contiene delle storie che sono dei tesori!
Ti aspettiamo!! Ingresso libero, aperitivo a offerta libera.
Associazione capofila Idee in Fuga SCS – Fuga di Sapori e partner Human Art e noi Gli Illegali – Blogal

 

Una Spoon River a pedali – 17 settembre 2023

Una Spoon River a pedali – 17 settembre 2023

Una Spoon River a pedali – 17 settembre 2023

Domenica 17 settembre 2023
Ore 17. Spettacolo itinerante con partenza Giardini Pubblici di Alessandria, zona antistante Teatro Comunale.

Nell’ambito della presentazione di Afa26, un collettivo che ha l’obiettivo di rigenerare spazi urbani attraverso le arti performative (https://www.ohimeme.com/afa26/)

Organizzazione: Vittoria Oneto, Maurizio Pellegrino, Salvatore Coluccio, Visioni_47, Ohimeme, Circolo del Cinema Adelio Ferrero

Una Spoon River a pedali
Di: Massimo Brioschi, Luigi Di Carluccio, Roberto Livraghi.
Con: Renza Borello, Massimo Brioschi, Gian Franco Cereda, Cecilia De Angelis, Luigi Di Carluccio, Mattia Silvani.
Costumi e coordinamento: Monica Lombardi.
Realizzazione Museo AcdB (Alessandria Città delle Biciclette)Compagnia Gli IllegaliBlogAL, in collaborazione con FITA Piemonte e Federazione Italiana Teatro Amatori, con il supporto di Fiab Alessandria Gliamicidellebici Odv

Spettacolo teatrale itinerante lungo i percorsi dei Giardini Pubblici di Alessandria, durata 1 ora

Ingresso libero

Il Museo Alessandria Città delle Biciclette – AcdB conserva al suo interno un patrimonio di storie, eventi, narrazioni, personaggi. Un tesoro del nostro territorio che viene raccontato dallo spettacolo Una Spoon River a Pedali, spettacolo teatrale itinerante lungo i percorsi dei Giardini Pubblici di Alessandria, in cui lo spettatore verrà coinvolto nelle storie affascinanti di sei protagonisti di quella che può essere definita a buon diritto la Belle Époque del ciclismo in Italia e che ha visto Alessandria al centro dell’ambiente ciclistico italiano, diventando – ad esempio – sede prima dell’UVI, antenata della Federazione Ciclistica Italiana e successivamente dell’Union Cyclistique Internationale (UCI).
Dalla prima bicicletta di Carlo Michel all’epopea del Circolo Velocipedisti Alessandrino, dalle corse su pista di Médinger al primo incontro tra Bruna Ciampolini e Fausto Coppi, dai primi successi di Costante Girardengo alla rivalità tra Cuniolo e Gerbi, è questo un mondo e un racconto lontano ma sempre presente, che vive, ci parla e ci appartiene.